L’esposizione permanente del Civico Museo del Mare e i temi trattati al suo interno, necessitano per renderli fruibili a tutte le fasce d’età, di incontri, che rendano gli argomenti comprensibili anche a persone che non hanno una preparazione nautica. Per questo motivo le visite guidate vengono supportate da laboratori ludico didattici, che vengono proposti nel giardino, nell’aula didattica del museo e nelle sue sale, per portare i bambini e i ragazzi a vivere alcuni momenti della vita marinara, portandoli ad imparare dalle cose e ad usare il museo come luogo di continuità e passaggio. Gli operatori museali porteranno i visitatori a vivere il museo come un luogo di diletto, dove si impara facendo, un luogo di narrazione attraverso gli oggetti esposti che potranno essere toccati con le proprie mani.
Le iniziative didattiche del Civico Museo del Mare seguono percorsi rivolti a tutte le fasce d’età, seguendo un vero e proprio processo di apprendimento e di funzione educativa storica del patrimonio territoriale, iniziando dalla primissima fascia dell’asilo nido e della scuola dell’infanzia fino alla scuola secondaria di secondo grado e sono svolte su prenotazione da associazioni accreditate e dal personale in servizio presso il museo.


Per la maggior parte delle proposte è previsto un incontro con l’operatore didattico della durata di un ora e mezza circa e si articola orientativamente in una parte introduttiva accompagnata da una visita guidata seguita da un laboratorio, con particolare attenzione alla preparazione ed alla fascia d’età delle classi e dei gruppi che usufruiscono del servizio.
Per la scuola dell’infanzia e il primo ciclo della primaria si propone un approccio ludico, con attività laboratoriali, attraverso le quali viene privileggiato l’aspetto sensoriale ed emozionale nella scoperta dell’ambiente-museo.
Lungo le sale espositive permanenti del museo si incontrano modelli di imbarcazione di varie epoche fino alle navi da crociera, strumenti di navigazione, carte nautiche, dipinti, diorami della pesca …e mille altre emozioni.
Vi aspettiamo!!!

LABORATORI PER LE SCUOLE

Lungo le sale espositive permanenti del museo si incontrano modelli di imbarcazione di varie epoche fino alle navi da crociera, strumenti di navigazione, carte nautiche, dipinti, diorami della pesca …e mille altre emozioni.
I laboratori mirano ad incuriosire i bambini e i ragazzi a toccare con mano alcuni momenti della vita marinara.
I laboratori sono tutti gratuiti ed effettuati dal personale museale nelle giornate del martedì e giovedì con un max di 20 bambini, su prenotazione.
Nel periodo invernale verranno effettuati all’interno del museo nella zona didattica invece nel periodo estivo anche nel giardino esterno.

  1. La storia della cartografia antica;
    perchè ad un certo punto della storia nasce la neccessità della costruzione di carte nautiche? …
    Si darà una particolare attenzione allo studio della diversa proiezione, utilizzata dai cartografi antichi, su piano o su supporto sferico.
    Costruzione di una semplice carta nautica
    Come di orientavano gli antichi per navigare di giorno e di notte?
    Costruzione di una semplice bussola (7-11 anni)
  2. Il codice internazionale nautico;
    consente di rappresentare lettere singole dell’alfabeto, numeri o interi messaggi attraverso segnalazioni con bandiere
    I ragazzi potranno disegnare a piacimento il loro nome o un messagio a loro scelta usando la segnaletica nautica creando una personale bandiera (8-14 anni)
  3. I nodi marinareschi ;
    nell’epoca antica i marinari affidavano la loro vita alle funi…..si arrampicavano sui pennoni delle navi per issare ed amainare le vele e non solo…nel laboratorio si proverà a costruire veri nodi marinareschi fino alla costruzione di un portachiavi personale. (7-11 anni)
  4. Costruzione di una barca in carta con la tecnica degli origami…sembra facile ma…!?! (7-11 anni) oppure
    Costruzione di un modellino di motoscafo o piroga in cartoncino ripiegato (10 -15)
  5. Il figlio del mare;
    attività sensoriale ed emozionale. “L’aspetto delle cose varia secondo le emozioni, e così noi vediamo magia e bellezza in loro: ma bellezza e magia sono in noi” Kahlil Gibran. Immersi in sensazioni olfattive e sonore attraverso la narrazione delle avventure di un giovane pescatore i bambini riconosceranno il suono, gli odori , le sensazioni che solo il mare ci può trasmettere.(3–6 anni)

Le visite guidate anche con temi specifici, per Istituti Tecnici Nautici, Studenti Universitari e pubblico adulto, potranno essere effettuate su prenotazione dal conservatore del museo dott. Enrico Mazzoli; gruppi compresi tra 10 e 25 persone.
Informazioni e prenotazioni: museomare@comune.trieste.it

Ulteriori proposte didattiche curate dalle associazioni:

ADM associazione didattica museale:
www.assodidatticamuseale.it
Programma [jpg]

ECOTHEMA:
www.ecothema.it
Programma [pdf]

 

VISITE GUIDATE

Ogni seconda domenica del mese presso il museo alle ore 10.30 visita guidata a tema curata dal capitano Walter Macovaz, esperto in storia della costruzione e della tecnologia navale .
Programma [pdf]