Quando noi emigranti morivamo in mare

Domenica 6 marzo, alle 10.30 al Civico Museo del Mare, visita guidata, a ingresso gratuito, sulle navi dei migranti di ieri e di oggi:
QUANDO NOI EMIGRANTI MORIVAMO IN MARE
Nel marzo del 1891 il piroscafo “Utopia” salpava da Trieste con 880 passeggeri, quasi tutti emigranti italiani e centroeuropei che a milioni tra fine ’800 e la Prima Guerra Mondiale, andarono a cercar fortuna nell’Eldorado del Nord America.

A Gibilterra il piroscafo affonda portando con sé 562 persone.
Dai piroscafi con la classe “emigranti” alle moderne navi da crociera in classe turistica.
L’evoluzione tecnologica e sociale del trasporto di persone via mare in Mediterraneo e non solo.

Al timone della visita guidata il cap. Walter Macovaz.