Navigando nella Scienza – MARESTATE 2013

IL PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE PROMOSSA DAL COMUNE DI TRIESTE –AREA CULTURA, SERVIZIO MUSEI SCIENTIFICI

L’Assessore alla Cultura del Comune di Trieste, Franco Miracco, e la Direzione del Servizio Musei Scientifici (con la fondamentale collaborazione di PromoTrieste e dell’Associazione di volontariato Cittaviva) presentano l’edizione 2013 di “NAVIGANDO NELLA SCIENZAMarestate”, nove venerdì d’estate per navigare con sapiente leggerezza tra le onde della conoscenza e della storia.

LUGLIO

  • Si parte venerdì 5 luglio: il documentarista Gianni Mangiagli (pioniere della fotografia e delle riprese subacque) presenterà le immagini di: “Cherso: isola del vento, isola degli uccelli” (a grande richiesta del pubblico, una riedizione ampliata dell’evento dei Lunedì Marinari, quanto oltre un centinaio di persone non trovarono posto). Immagini uniche in anteprima assoluta.
  • Il 12 luglio sarà ospite, direttamente dalla Zoological Society of London la scienziata, scrittrice e blogger Lisa Signorile, che presenterà il suo ultimo libro: “L’orologiaio Miope: mirabili storie di animali”. Una serata evento dove la zoologa (di origini triestine ma trapiantata a Londra) racconterà di affascinanti e misteriose creature che condividono con noi il pianeta, dagli abissi alle foreste.
  • Il 19 luglio, in occasione della mostra realizzata al Museo del Mare, in collaborazione con il Museo Postale e Telegrafico della Mittel-Europa, lo storico Roberto Todero intratterrà con racconti e immagini che spazieranno “Dalla Marina Austro-Veneta all’Imperial e Regia Marina da guerra”.
  • Ancor più indietro nel tempo condurrà, il 26 luglio, il ricercatore e archeologo Federico Bernardini con il quale ci si addentrerà nelle più moderne frontiere dell’archeologia affrontando una delle più recenti scoperte sul passato dell’Alto Adriatico: “I romani dal satellite: i legionari sul Carso”.

AGOSTO

  • Ad agosto è il mare a farla da padrone e così venerdì 2 agosto si navigherà tutti quanti tra le onde in compagnia del velista Niki Orciuolo, che porterà “A spasso per l’Adriatico: pagine e racconti di vela”.
    Dalle barche a vela si passa ad imbarcazioni ben più complesse, grazie al comandante Sergio degli Ivanissevich che, il 9 agosto, svelerà i segreti degli studi più recenti sulla “Great Eastern: una nave che precedette i suoi tempi”.
  • Il 16 agosto, sempre la navigazione e le onde saranno protagoniste, giocando però tra le correnti marine e le onde sonore, tra i ritmi della risacca e quelli strumentali con la serata “Navigando tra le onde” di Walter Macovaz, cui seguirà un’inedita performance musicale di Claudio Raini.
  • Il 23 agosto il Museo del Mare ospiterà invece uno dei maggiori studiosi contemporanei della marineria adriatica, Maria Lucia De Nicolò, che esporrà la sua visione della “Marineria adriatica nei secoli dell’età moderna”.
  • Gran finale il 30 agosto, quando Guido Cristofori e Marina Sepetti proporranno una serata tutta dedicata a: “Un marinaio speciale: Casanova nella Trieste del ’700”.

Insomma un programma quanto più ricco e vario, che non si esaurisce qui. A partire infatti da venerdì 12 luglio, grazie alla disponibilità del comandante navale Walter Macovaz (già docente di disegno e laboratorio di costruzioni navali presso l’Istituto Tecnico Nautico di Trieste) “per divertimento” -nel senso latino e più classico del termine– prima delle conferenze (dalle ore 19 alle 20.30), si farà un po’ di “scuola di costruzione navale” per coloro che vorranno assistervi, illustrando i metodi storici e moderni del progetto e del disegno di barche e navi. Si tenterà di avvicinarsi tecnicamente ma con leggerezza a quel complesso mondo della costruzione navale, un mondo del quale Trieste partecipa da più di due secoli.

Tutte le serate si terranno il venerdì alle 21.00, nel Giardino delle Ancore del Civico Museo del Mare, a ingresso libero.

Comts-RF/

Depliant Marestate 2013

Depliant Marestate 2013